PDA

Visualizza Versione Completa : HOP! la nuova regional di Air France



Federico
09-04-2013, 23:38
La nuova compagnia di Air France ha iniziato le operazioni il 31 marzo. Nella nuova compagnia, nata dalla fusione di Airlinair, Brit Air e Régional si punta a una riduzione delle tariffe per battere le low cost europee, Ryanair e EasyJet fra tutte. I voli sull'Italia inizieranno il 1° maggio.

Stando ai dati di Planespotters, però risulta una flotta ridimensionata, ovvero facendo la somma delle flotte delle precedenti compagnie viene un numero maggiore rispetto a quanto riportato nell'elenco flotta di HOP!. Si nota l'uscita dei Bombardier CRJ100 e degli Embraer ERJ 135.

-Qualcuno di voi conferma?
-Perché i voli sull'Italia sono prenotabili solo dal 15 aprile e operativi dal 1° maggio?
-Si può risparmiare avendo una flotta di soli am regional?
-Che ne farà Air France di CityJet (ho sentito che era intenzionata a venderla)?

cesare.caldi
09-04-2013, 23:56
Confermo che Cityjet è stata messa in vendita.

Per quanto riguarda il ritardo delle rotte italiane si parlava di una riorganizzazione degli operativi, vedremo tra pochi giorni se finamente dopo diversi rinvi verrrano finalmente messe in vendita.

Federico
17-04-2013, 01:14
I voli sarebbero teoricamente in vendita ma simulando una prenotazione non permette di procedere dopo la parte iniziale. Da Napoli inoltre, si notano troppe destinazioni, probabilmente con scalo a Lione (?), unica rotta diretta e stagionale.

Josh
01-05-2013, 12:35
L’Italia è sempre più una prateria per le compagnie aeree low cost. Quest’estate, col mercato ancora in crisi, pare abbiano deciso di accerchiare Alitalia e Meridiana. Da EasyJet, Ryanair, Volotea, Germanwings, Vueling e Wizz Air sono in arrivo veri e propri segnali di guerra e non mancano certo i segnali che almeno due aeroporti sardi – Alghero e Cagliari – potrebbero diventare una delle piattaforme d’attacco delle low cost. Gran parte della campagna è ancora segreta, ma Alitalia avrebbe già in mente la contromossa. Insieme al suo socio forte, Air France-Klm, la compagnia controllata da Colaninno e dalla cordata Cai avrebbe in progetto una sua low cost. Il nome dovrebbe essere «Hop», preso in prestito da Air France, e nascerebbe dalla fusione fra la stessa «Hop» transalpina e l’Air One, il marchio smart di Alitalia. La strategia di avvicinamento all’obiettivo è, in questi giorni, al centro di numerose e frenetiche trattative romane. Il primo passaggio prevederebbe l’integrazione commerciale fra i vari network e dopo qualche mese la nascita di «Hop Italia». L’obiettivo del progetto è fin troppo chiaro: costituire una compagnia europea forte e in grado di combattere ad armi pari con i big del low cost e fermare così l’emorragia di passeggeri che continua a mettere in ginocchio le major, a cominciare da Alitalia. Sempre secondo alcune voci che rimbalzano da Roma, Alitalia avrebbe intenzione di sperimentare la bontà del progetto in Sardegna. Non si sa ancora come e dove, ma è certo che il nuovo soggetto non finirà nel circuito dei voli garantiti finora dall’ex compagnia di bandiera per la continuità territoriale aerea. E invece probabile che la futura «Hop Italia» voglia saggiare la risposta del mercato estivo attraverso una rete di collegamenti fra le basi di Air One e le sei destinazioni già coperte dalla «Hop» francese: Malpensa, Fiumicino, Venezia, Bologna e Firenze e Napoli. Sono tutti aeroporti in cui il gruppone delle low cost opera da tempo e quindi il guanto di sfida sta per essere lanciato. (ua)

http://lanuovasardegna.gelocal.it/regione/2013/04/26/news/alitalia-vuole-una-low-cost-test-a-cagliari-e-ad-alghero-1.6955978

I-DAVI
01-05-2013, 18:49
Mah.. vedremo anche questa.. HOP e' una compagnia nata dalla fusione di Regional gia' gestita da AF, Brit Air e Airlinair, quindi una fusione di flotte che comprendono ATR42, 72, CRj, Fokker 100 ma in ogni caso tutti velivoli fino a max 100 posti.. la vedo dura con sta flotta che facciano concorrenza alle low cost
ad ogni modo, a parte che Alitalia ne inventa una al giorno per buttare fumo negli occhi ( a suo tempo doveveno far diventare una low cost anche Air One), questi signori non hanno capito che non devono cambiare flotte e compagnie per rimanere nel mercato, bensi' dirigenti e gestione dei costi.. altrimenti finiranno sempre nello stesso modo..

FlyIce
01-05-2013, 19:55
In HOP ci vedrei più Cityliner che AirOne.

Comunque se i francesi, come dicono, non compreranno, niente HOP.

DANYFI80
02-05-2013, 10:17
Non capisco questa frase:

E invece probabile che la futura «Hop Italia» voglia saggiare la risposta del mercato estivo attraverso una rete di collegamenti fra le basi di Air One e le sei destinazioni già coperte dalla «Hop» francese: Malpensa, Fiumicino, Venezia, Bologna e Firenze e Napoli.

Quindi faranno voli Firenze-Pisa....o Bologna-Venezia?? :D

MikeAlphaTango
02-05-2013, 10:18
Oggi sembra di moda “farsi al low-cost”. Ma non è tutto oro quello che lucicca.
Ad Alitalia si può riconoscere il merito di essere stata tra le apri strada di questo modello (imitato da AF, da IB e LH) ma ha anche dimostrato che non basta dire “low-cost” per creare una compagnia che generi profitti. Sarebbe interessante capire il perché del fallimento di AP e mi piacerebbe sentire le voci di altri utenti più esperti.
Anche IB express se non erro è stato un (mezzo) fallimento e l’esperienza di LH è ancora agli albori.
Quello che però stona subito in Hop! È l’eterogeneità della flotta che sembra scontrarsi con uno dei presupposti fondamentali delle LC, ovvero avere solo aerei dello stesso tipo.
Che uniformità ha una flotta con così tanti tipi di a/m? E in che modo si collocherebbe Hop italia? L’ennesima LC straniera che tenta di fare utili in Italia?
A me questa cosa non convince molto a meno che non ci sia dietro un piano molto più articolato e fondato.

FlyIce
02-05-2013, 10:46
Non capisco questa frase:

E invece probabile che la futura «Hop Italia» voglia saggiare la risposta del mercato estivo attraverso una rete di collegamenti fra le basi di Air One e le sei destinazioni già coperte dalla «Hop» francese: Malpensa, Fiumicino, Venezia, Bologna e Firenze e Napoli.

Quindi faranno voli Firenze-Pisa....o Bologna-Venezia?? :D
Magari sarà solo un code-share o un'estensione del canale di vendite del sito HOP ad alcuni voli AP.

Peppo-PMO
07-05-2013, 19:02
Il 27 maggio vedremo a Palermo la nuova compagnia HOP!

Infatti vi sarà un volo charter CDG-PMO..

Il volo ripartirà il giorno dopo, il 28 maggio con PMO-CDG



I voli verranno operati con Embraer ERJ145 da 50 posti

http://img.planespotters.net/photo/381000/original/F-GRGH-HOP-Embraer-ERJ-145_PlanespottersNet_381550.jpg

DANYFI80
28-06-2013, 12:19
I voli per l'Italia non sono ancora in vendita....

Flights from and to Italy

Booking from or to Bologna, Florence, Milan, Rome and Venice will be available on the 1st of july on our website for departures from the 1st of september.
For now, you can book these flights on Air France's website !

FlyIce
28-06-2013, 12:31
I voli Italia-Francia sono coperti da una JV tra AZ ed AF qundi le modifiche al servvizio devono essere approvate da entrambe.
Per questo non è così facile introdurre HOP in Italia, se non facendole operare voli per AF, tipo i voli feed.

DANYFI80
02-07-2013, 12:47
01JUL2013: Airlinair, Brit Air and Régional rebrand into HOP! subsidiaries

HOP! (A5, Paris Orly) has announced that Airlinair (AN, Paris Orly), Brit Air (DB, Morlaix) and Régional (YS, Nantes) have all held general meetings during which the airlines validated their new status and name changes to HOP!-Airlinair (AN, Paris Orly), HOP!-Brit Air (DB, Morlaix) and HOP!-Régional (YS, Nantes) as a means of improving their brand consistency. Most crucially, all have agreed to become a simplified joint stock company, governed by HOP!, which will see each airline's board of directors replaced with an executive council to be chaired by HOP! CEO, Lionel Guerin. Mr Guerin said the new corporate structures will reduce costs and expedite the decision-making process. HOP! is a wholly owned subsidiary of Air France (AF, Paris CDG) and operates 530 daily frequencies to 136 destinations with a fleet of over 100 regional aircraft operated by the three airlines. HOP!-Régional has meanwhile retired its last ERJ-135, F-GRGR (c/n 145236), from active service. An Air France (AF, Paris CDG) partner carrier, Régional, a prolific Embraer (São José dos Campos) operator, had flown eleven of the type alongside its current fleet of nineteen ERJ-145s, sixteen EMB-170s and ten EMB-190s.

CH-AVIATION