PDA

Visualizza Versione Completa : Aeroporti di Puglia: presentata l'estate 2013.



Fontanarossa
17-04-2013, 10:34
E' un appuntamento fisso e soprattutto molto atteso il workshop “Estate 2013 – Tour Operator e Vettori incontrano il trade”, giunto alla nona edizione. E' organizzato da Aeroporti di Puglia e si tiene al Karol Wojtyla di Bari. A fare gli onori di casa, l'assessore regionale al Turismo, Silvia Godelli, il presidente di Fiavet Puglia, Piero Innocenti, l’amministratore unico e il direttore generale di Aeroporti di Puglia, Giovanni Acierno, e Marco Franchini. In occasione del workshop sono stati illustrati i collegamenti di linea e charter programmati sugli scali pugliesi, con particolare riferimento alle nuove destinazioni (Barcellona, Varsavia, Parigi Charles De Gaulle, Mykonos, Santorini, Corfù, Zante, Mosca) e al raddoppio dell’offerta di Air Dolomiti sull’hub di Monaco di Baviera. La Puglia, così, può oggi disporre di una rete stabile di collegamenti aerei con le aree mercato di maggior interesse del Vecchio Continente e, attraverso le connessioni con i più importanti hub europei, può guardare con rinnovata forza alla crescita di flussi originanti anche da mercati più lontani. Per questo il workshop rappresenta anche una vetrina per promuovere l’offerta turistica pugliese ai principali operatori internazionali - anche quest’anno presenti in gran numero nonostante la difficoltà dell’attuale situazione - e per intercettare nuovi flussi da aree alternative rispetto a quelle tradizionali, favoriti in ciò dall’accresciuta disponibilità di collegamenti. Ai lavori del workshop hanno preso parte oltre 600 partecipanti – tra tour operator, agenzie di viaggi, vettori, strutture ricettive, enti del turismo (Repubblica Ceca, Valencia, Catalogna, Tunisia) - oltre a Fiavet Puglia, Apcoa Parking, Vi@ggiare srl e Sea-ViaMilano. Presente il desk di PugliaVola, il programma di fidelizzazione di Aeroporti di Puglia che prevede facilitazioni sui servizi aeroportuali (accesso Vip Lounge, varchi dedicati) e sconti presso gli esercizi commerciali convenzionati in aeroporto e all’esterno. “La folta e qualificata partecipazione di operatori e addetti ai lavori all'appuntamento - ha dichiarato Giovanni Acierno - è una conferma di come il sistema aeroportuale pugliese non venga mai meno al compito di supportare con azioni concrete le dinamiche di crescita di settori strategici della nostra economia, quale è senza dubbio quello del turismo. Collegamenti aerei comodi, diretti, mirati ed economici, qualità ed efficienza dei servizi ai passeggeri, rappresentano strumenti operativi fondamentali per favorire ancor di più questi processi di sviluppo. La Puglia dell’ospitalità – ha concluso - ha molto ancora da offrire, e non solo sul piano della ricchezza paesaggistica e culturale. La migliorata integrazione tra mezzo aereo e altre modalità di trasporto, alla quale Aeroporti di Puglia e l’amministrazione regionale hanno dato grande impulso negli ultimi anni, ha contribuito all’affermazione negli ultimi anni della destinazione Puglia sul mercato turistico internazionale. L’imminente avvio del collegamento tra l’aeroporto di Bari e la rete ferroviaria regionale, quale elemento facilitatore di accessibilità al territorio, costituirà un altro qualificante elemento della moderna impresa turistica pugliese”.
Guida Viaggi