PDA

Visualizza Versione Completa : Inadempienze contrattuali: scontro tra ADR e Alitalia



Fontanarossa
22-04-2013, 19:52
Aeroporti di Roma ha deciso di limitare alcuni servizi ad Alitalia perchè il vettore «è economicamente inadempiente». E’ quanto afferma il gestore degli scali romani in un comunicato. «Aeroporti di Roma – si legge nella nota – scusandosi con i passeggeri per eventuali disagi, si vede costretta a limitare alcuni servizi resi ad Alitalia, tra i quali il Fast Track per Milano, perché la compagnia, nonostante le numerose sollecitazioni di Adr, risulta essere ancora economicamente inadempiente a valle di specifici accordi in essere tra le due aziende».

Alitalia ribatte alla comunicazione di Adr riguardo alla sospensione del servizio di Fast Track: «In merito al comunicato odierno di Aeroporti di Roma relativo alla sospensione del servizio di Fast Track, Alitalia contesta e contesterà nelle dovute sedi legali la decisione di Adr – spiega una nota della compagnia aerea -. Il servizio, infatti, come già comunicato ad Adr nelle opportune sedi, non è stato erogato secondo i contratti vigenti con Alitalia, bensì a uno standard al di sotto di quanto previsto. Alitalia diffida quindi Adr dalla sospensione del servizio e dal creare con altre azioni di disturbo problemi ai passeggeri e all’immagine della compagnia».

Travelquotidiano

Federico
22-04-2013, 20:04
Alitalia per me ha torto: se ti dò un servizio lo devi pagare, anche se il servizio è fatto male, perché comunque il servizio te l'ho dato! Anche se è vero che AdR di servizi è proprio scarsa...

FlyIce
23-04-2013, 11:24
Come per la vicenda precedente, il contenzioso non è necessariamente sul fast-track ma può essere benissimo su altro, solo che AdR non può sospendere, per fare un esempio, la gestione di bagagli dei pax Alitalia.

La chiusura del fast-track è possibile perché questo è un servizio "accessorio" ed ha una grande visibilità soprattutto per la fascia alta della clientela e sulla stampa.