PDA

Visualizza Versione Completa : Napoli: l'esordio di Volotea



Fontanarossa
09-04-2013, 12:01
Prendono il via ufficialmente le operazioni di Volotea da Napoli. La compagnia low cost ha infatti avviato la rotta Capodichino-Punta Raisi.
Oltre ai collegamenti verso Palermo, a partire dal 21 giungo saranno operative anche le rotte verso Mykonos e Santorini, dal 23 giungo.
"Il nostro obiettivo è quello di collegare con tratte comode, dirette e convenienti città di medie e piccole dimensioni - commenta Loredana Tramontano, international development manager di Volotea -, in questo senso Napoli rientra pienamente nella tipologia di aeroporti che vogliamo annoverare nel nostro network. Stiamo infatti studiando, in stretta collaborazione con Gesac, possibili scenari futuri per rafforzare la nostra presenza in Campania".
ttg

SkySurfer
09-04-2013, 12:10
V7 ha tutte le carte in regola per aprire un base a NAP servendo una dozzina di rotte non ancora offerte, stimolando la domanda locale ed incoming.

Michele-TRN
09-04-2013, 12:11
Stiamo infatti studiando, in stretta collaborazione con Gesac, possibili scenari futuri per rafforzare la nostra presenza in Campania".
ttg

Premesso che sono dichiarazioni di circostanza, più o meno uguali per tutte le compagnie e tutte le presentazioni, ricordo che la NAP-TRN è tornata monopolio AZ dopo che dal 1999 aveva sempre visto la presenza di più vettori.
Sagat sta lavorando con "vettori stranieri" per recuperare quote di traffico nazionale da TRN, vedremo se Volotea rientrerà in questa strategia.

malpensante
09-04-2013, 14:17
la NAP-TRN è tornata monopolio AZ dopo che dal 1999 aveva sempre visto la presenza di più vettori.
Qualcuno prende in considerazione il treno AV? Sono almeno 5 ore e mezzo.

Michele-TRN
09-04-2013, 14:19
Qualcuno prende in considerazione il treno AV? Sono almeno 5 ore e mezzo.

Sì, soprattutto il segmento leisure/etnico, che negli anni utilizzava soprattutto la "vecchia" AP e successivamente I9.
Il traffico business, pur in calo, credo sia rimasto fedele ad AZ.

malpensante
09-04-2013, 14:21
Quindi reggerebbe ancora un secondo vettore?

Michele-TRN
09-04-2013, 14:32
Quindi reggerebbe ancora un secondo vettore?

Non ne ho idea. Il traffico è sempre esistito e credo continui ad esserci, il punto è con quale vettore?

Meridiana e Blu Express sul nazionale da TRN verso FCO/NAP sono in ritirata, non sono più competitive rispetto al treno. Fino a ieri pensavo che EZY fosse l'unica possibilità per un'alternativa low cost ad AZ, per stimolare il traffico, ma viste le vicende sulle rotte FCO-VCE e FCO-LIN inizio a dubitare

malpensante
09-04-2013, 15:04
Mi sembra troppo presto per trarre conclusioni sulla LIN-FCO easyjet, credo che l' operativo completo 5xd sia partito solo ieri. Inoltre easyJet potrebbe affrontare un' eventuale perdita all' infinito, mentre Alitalia ha ridotto i prezzi, ma compromesso in parte la redditività della sua rotta migliore, con la cassa che ha solo qualche mese di sopravvivenza, prima dell' ennesimo aiutino o della crisi.