Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Low cost europee: passeggeri e profitti a confronto nel Q3 2017

  1. #1

    Low cost europee: passeggeri e profitti a confronto nel Q3 2017

    Un articolo su RDC Aviation fa il punto sul mercato low cost europeo, confrontando la crescita delle LCC Europee nel Q3 2017.

    Da notare come Blueair abbia avuto una crescita notevole grazie all’espansione di flotta e network (ma il 2018 non sarà più su questi livelli, anche perché il traffico è aumentato molto meno dell’aumento di capacità offerta). Vueling è l’unica che ha diminuito l’offerta ma è riuscita comunque a crescere.
    Sul fronte dei profitti, nei 9 mesi guadagnano tutto eccetto Flybe (che molti indicano come la prossima che andrà in crisi) e Norwegian...

    Seat capacity Q3 2017 vs 2016:
    96AF794C-8486-4EDF-AFBD-9AA70229416B.jpg

    Tot. Passengers Q3 2017 vs 2016:
    2B35CAF5-ACE4-4E8E-A47D-5119E4296C97.jpg

    Profit:
    568C9C88-AF35-4DF9-9956-91673DDE5862.jpg

    http://www.rdcaviation.com/Insights/...asy-%E2%80%A6-
    Ultima modifica di Michele-TRN; 07-12-2017 alle 09:54

  2. #2
    Interessante!

    Blueair ha evidentemente messo troppa carne al fuoco, sicuramente avranno avuto una bella riduzione del load factor.

  3. #3
    Citazione Originariamente Scritto da DANYFI80 Visualizza Messaggio
    Interessante!

    Blueair ha evidentemente messo troppa carne al fuoco, sicuramente avranno avuto una bella riduzione del load factor.
    Presa martedì da Ath/Lca piena quasi a tappo e servizio a bordo non a pagamento, per essere una Low cost! Mi meraviglia questa tipologia di servizio.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •