Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 18

Discussione: Aeroporto di Verona - notizie e dati di traffico

  1. #1
    Nuovo Utente
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Verona, o perlomeno nei dintorni
    Messaggi
    13

    Aeroporto di Verona - notizie e dati di traffico

    Come di consueto, Assaeroporti ha pubblicato i dati di traffico dei principali aeroporti italiani, relativi al mese di ottobre 2017.

    A livello nazionale, nel mese di ottobre, sono transitati nei 38 aeroporti censiti un totale di 15,49 milioni di passeggeri, con un incremento del 6,6% rispetto allo stesso mese dell'anno precedente. Hanno superato il milione di passeggeri Roma Fiumicino (3,66mln -6,6%), Milano Malpensa (1,93mln + 15,3%), Venezia (1,09mln + 20,8%) e Bergamo (1,05mln + 8,1%), mentre altri incrementi interessanti si sono avuti a Napoli (+28,7%), Cagliari e Catania (+15%) e Palermo (+13%). Il dato di Venezia risente della chiusura di Treviso dal 4 al 18 ottobre, con conseguente dirottamento del traffico sull'aeroporto della laguna.

    Dall'inizio dell'anno l'incremento globale è del 6,7%, e la classifica degli aeroporti più trafficati vede in testa ancora Roma Fiumicino (35,3mln -1,6%), Milano Malpensa (18,9mln + 15%), Bergamo (10,5mln + 11,4%), Venezia (9,1mln + 8,0%), Milano Linate (8,1mln -0,6%), Catania (7,9mln +16,7%), Napoli (7,4mln + 24,1%) e Bologna (7,0mln + 6,6%).

    A Verona, nel mese di ottobre, sono transitati complessivamente circa 230mila passeggeri, con un incremento del 10,9% rispetto allo stesso mese del 2016. L'incremento maggiore si è avuto nel traffico nazionale, con un totale di circa 83mila passeggeri e un aumento del 34%, mentre più contenuta è risultata la progressione nel traffico internazionale con un +2,4% a circa 146mila. La percentuale di miglioramento dei primi dieci mesi del 2017 rispetto al 2016 si conferma al 10%.

    Da segnalare che il dato di ottobre 2017 è il migliore tra quelli relativi al periodo 2012-2017, evento che si è verificato in questo e nel precedente mese per la prima volta negli ultimi due anni.


    Riportiamo, di seguito, le statistiche dei movimenti e dei passeggeri del periodo 2012-2017 e la serie storica completa dei dati mensili dal 2000 ad oggi (fonte PSC Verona).

    https://www.pitispotterclub.it/2017/12/09/aeroporto-di-verona-i-dati-di-ottobre-2017/
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  2. #2
    Nuovo Utente
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Verona, o perlomeno nei dintorni
    Messaggi
    13
    da Milano Finanza del 7.12.2017
    https://www.milanofinanza.it/news/l-intervista-marchi-riavviati-contatti-sacbo-catullo-spa-per-alleanza-201712071608001663


    L'INTERVISTA: Marchi, riavviati contatti Sacbo-Catullo Spa per alleanza


    MILANO (MF-DJ)--Catullo Spa (gestore degli scali di Brescia e Verona) ha ripreso i dialoghi con Sacbo (Bergamo Orio Al Serio) per vagliare la possibilita' di creare un'alleanza tra i due scali e dare vita a un sistema aeroportuale del Nord Est. E' quanto ha spiegato in una intervista a Mf-Dowjones, Enrico Marchi, presidente di Save (principale azionista di Catullo insieme ad Aerogest) sottolineando come l'ingresso di Save nel capitale sociale di Catullo - - avvenuto tre anni fa- ha permesso all'aeroporto veronese di fare un vero e proprio salto di qualita'. Aumento del traffico, aumento delle rotte e indicatori finanziari in crescita: quest'anno lo scalo chiudera' per il suo secondo anno consecutivo in utile e il piano di investimenti al 2030 e' di 150 mln euro.

    Se la scommessa del Catullo sembra ormai vinta, molto resta da fare per lo scalo di Brescia Montichiari. L'obiettivo di Save e' quello di rilanciare lo scalo bresciano,; non solo sul cargo dove sono gia' attivi dei voli per il trasporto merci, ma anche sui passeggeri. Sono in corso dei colloqui con una compagnia aerea inglese e, se si arrivera' al closing, i primi voli passeggeri potrebbero partire gia' dalla prossima primavera. "Abbiamo ripreso il dialogo con Bergamo", ha detto Marchi. "Siamo ancora in una fase del tutto preliminare ma mettere in rete gli aeroporti aiuterebbe l'intera filiera. Mettere insieme i tre aeroporti, Brescia, Bergamo e Verona, sarebbe una cosa bella. Fare una partnership con Bergamo sarebbe interessante; e' una strada che stiamo battendo". I dialoghi tra Brescia e Verona erano stati avviati due anni fa ma poi avevano subito una brusca battuta d'arresto, tant'e' che il gestore bergamasco aveva siglato un memorandum d'intesa con Sea (Linte e Malpensa) per procedere a un'aggregazione. La lettera di intenti e' scaduta il 31 ottobre del 2016 e sul dossier e' calato il silenzio, nonostante Sea continui a sostenere l'operazione.

    "Abbiamo parlato" con il management di Bergamo " e ci sono relazioni positive", ha aggiunto Marchi. "Allo stato attuale sono contatti preliminari". Il presidente ha sottolineato che qualora l'alleanza andasse in porto "ogni scalo rimarrebbe con la sua identita'". Inoltre sotto il profilo azionario "gli azionisti bergamaschi rimarrebbero in Sacbo, noi rimarremmo in Verona e metteremmo insieme Brescia". Nello scalo di Montichiari "abbiamo cominciato con il servizio cargo e penso che ci siano ottime potenzialita'. Abbiamo fatto un accordo con la Cina che opera voli da Hong Kong. La cosa importante e' che questi voli trasportano un tipo di merce che ci fa ben sperare per il futuro. Si tratta delle merci di Amazon e Alibaba. Da Brescia il 20% della merce viene smistata nel magazzino di Piacenza di Amazon e l'80% in tutta Europa. Per questo volo eravamo in concorrenza con Praga e abbiamo vinto noi. Il prossimo anno speriamo di poter aggiungere altre destinazioni oltre a quella di Hong Kong Il nostro obiettivo e' focalizzarci sulla Cina". Il rilancio di Brescia passa anche dal trasporto dei passeggeri. "L'ipotesi non e' tramontata", ha detto Marchi.

    "Stiamo ragionando per portare i passeggeri a Brescia, abbiamo dei contatti con una compagnia che sta pensando di fare un volo tra Brescia e l'Inghilterra e poi tra l'Inghilterra e l'India basato su una forte presenza etnica di indiani nell'area di Brescia. Se va in porto l'accordo" il traffico passeggeri "potrebbe partire per la primavera". Due anni fa Save e' entrato nel capitale di Catullo con una quota del 40%. L'obiettivo era quello di replicare lo stesso modello adottato per lo scalo di Treviso: entrare con una quota di minoranza e piano piano crescere nell'azionariato. "Siamo entrati con una quota di minoranza avendo pero' la gestione della societa' e con l'obiettivo di dimostrare quello che siamo in grado di fare. Se facciamo bene allora si procede con il secondo passo, sposandoci. Questo significa salire all'80-90% del capitale e spero di poterlo fare il prossimo anno". "La logica con cui Save vuole operare e' quella di creare un vero e proprio sistema aeroportuale del Nord Est e sviluppare per ogni bacino di traffico un network", ha proseguito Marchi. "Con orgoglio sottolineo che questo e' una operazione che fa bene al Paese. Tutti parlano di fare sistema ma l'unico settore che si sta muovendo concretamente e' quello aeroportuale. L'auspicio e' che ci sia in futuro anche l'ingresso di qualche socio veronese nel capitale di Save ed essere tutti insieme in una cabina di regia unica per crescere. Se poi qualche socio pubblico di Catullo vuole restare per un periodo e la Camera di Commercio volesse rimanere con un investimento diretto, benissimo.

    Il tema e' operare in una logica di sistema del Nord Est". L'ingresso di Save ha permesso allo scalo veronese di crescere significativamente. "Abbiamo preso una azienda che era tecnicamente fallita e abbiamo fatto un turnaround a una velocita' supersonica. Nei quattro anni precedenti il nostro ingresso la societa' aveva accumulato 60 mln di perdite. In due anni l'abbiamo riportata in utile", ha detto Marchi. "Come abbiamo fatto? Abbiamo chiuso le controversie con Ryanair, riportando la compagnia a Verona a condizioni economicamente utili; abbiamo portato nuove compagnie come Volotea che ha messo una base nello scalo; abbiamo ridotto i costi e razionalizzato le procedure". A fronte di cio' "quest'anno l'utile sara' superiore rispetto allo scorso anno, quando era di circa 400 mila euro", ha detto il presidente ricordando che "questo risultato e' la somma algebrica di uno scalo - quello di Brescia - che e' ancora in perdita con uno - Verona - che sta facendo buoni risultati. Brescia e' una startup, Verona e' un turnaround". "Quest'anno raggiungeremo i 3 mln di passeggeri" con un incremento del 10% a/a, ha detto ancora.

    "Abbiamo avuto l'approvazione del master plan e abbiamo ricevuto la conformazione urbanistica" dello scalo. "Siamo fiduciosi che entro settembre ottobre del prossimo anno partira' con il cantiere per l'ampliamento della nuova aerostazione". Sul fronte degli investimenti "abbiamo un piano al 2030 di 150 mln per Catullo, di cui circa 60 mln nei prossimi tre anni. Sono investimenti per il progetto Romeo, che prevede il completo rifacimento del terminal passeggeri; per la riqualificazione e l'ampliamento dell'aerostazione, i lavori sulle piste e una serie di adeguamenti tecnici". Infine per quanto riguarda le nuove rotte, "per il 2018 avremo 4 nuove compagnie con nuove destinazioni. Neos Air mettera' un 787 su destinazioni intercontinentali ; questo vuol dire che ci sara' un 787 di lungo raggio basato Neos. C'e' Volotea", la compagnia aerea low cost basata al Catullo "che colleghera' Verona con Atene, Zanzibar, Pantelleria. Aeroflot operera' il collegamento con Mosca; Aegean Airlines colleghera' Atene e Cyprus Airways Cipro. Importante anche il potenziamento di Lufthansa che operera' il terzo volo giornaliero con Francoforte. Oggi complessivamente a Verona ci sono 40 compagnie aeree che operano su circa 80 destinazioni", ha concluso Marchi.

    lab laura.bonadies@mfdowjones.it (fine) MF-DJ NEWS
    Ultima modifica di ardu63; 13-12-2017 alle 07:41

  3. #3
    Beh speriamo che finalmente anche VBS possa trovare la sua strada, dopo anni e anni in cui è stato bistrattato

    Solite imprecisazioni riportate da chi non gira molto in ambito aeronautico: il 787 Neos, pur facendo il settimanale per Roma/Nosy-Be, non sarà basato a VRN e non penso che sia Volotea ad effettuare il volo per Zanzibar

  4. #4

  5. #5
    Nuovo Utente
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Verona, o perlomeno nei dintorni
    Messaggi
    13
    Citazione Originariamente Scritto da tHOmMY Visualizza Messaggio
    Beh speriamo che finalmente anche VBS possa trovare la sua strada, dopo anni e anni in cui è stato bistrattato

    Solite imprecisazioni riportate da chi non gira molto in ambito aeronautico: il 787 Neos, pur facendo il settimanale per Roma/Nosy-Be, non sarà basato a VRN e non penso che sia Volotea ad effettuare il volo per Zanzibar
    Il secondo 789 di Neos avrà come base Verona. Sembra.

  6. #6
    Citazione Originariamente Scritto da ardu63 Visualizza Messaggio
    Il secondo 789 di Neos avrà come base Verona. Sembra.
    Ah ecco, adesso si spiega! Ottimo!

  7. #7
    Nuovo Utente
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Verona, o perlomeno nei dintorni
    Messaggi
    13
    Martedì 19 dicembre, presso l'Aeroporto di Verona, la compagnia aerea Neos presenterà alla stampa ed agli operatori del settore il suo nuovo aeromobile Boeing 787-9 EI-NEO.
    L'aereo atterrerà a Verona proveniente da Malpensa (secondo programma) alle 10.40, per poi ripartire un'ora dopo per un volo di circa 80 minuti sulla città di Verona e zone limitrofe.
    Al volo seguirà una ulteriore presentazione che si effettuerà nell'hangar dell'Aeroporto di Verona a partire dalle 13.30, mentre il volo di rientro a Malpensa è previsto per le 16.00.
    Il nostro Club (PSC Verona) è stato invitato all'evento e, nel limite del possibile, cercherà di documentare in tempo reale l'arrivo dell'aeromobile e tutti gli appuntamenti successivi.

    https://www.pitispotterclub.it/2017/12/17/19-dicembre-neos-presenta-il-suo-787-a-verona/

  8. #8
    Nuovo Utente
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Verona, o perlomeno nei dintorni
    Messaggi
    13
    Pubblichiamo l'elenco ad oggi del programma dei principali voli charter invernali previsti da e per l'aeroporto di Verona.
    I dati sono in continuo aggiornamento, e spesso sul sito dell'aeroporto sono elencati orari provvisori.
    A due settimane dalla partenza del grosso del programma possiamo però definire il programma quasi definitivo.

    ARRIVI

    AL MAKTOUM - NEOS -
    NO05691 07:15 SA 16/12/17 - 03/02/18
    NO05691 07:15 SA 17/02/18 - 03/03/18

    BELFAST- JET2
    LS00339 09:35 SA 13/01/18 - 24/03/18
    LS00339 09:35 SA 13/01/18 - 24/03/18

    BIRMINGHAM - TUI
    TOM07612 15:30 SA 06/01/18 - 06/01/18
    TOM07612 09:35 SA 13/01/18 - 24/03/18

    BOAVISTA - NEOS
    NO03856 23:00 ME 08/11/17 - 13/12/17
    NO03856 19:50 ME 20/12/17 - 21/03/18

    BRISTOL - TUI
    TOM06638 11:00 SA 23/12/17 - 24/03/18

    CANCUN - NEOS
    NO00493 14:05 VE 10/11/17 - 15/12/17
    NO00493 12:20 VE 22/12/17 - 22/12/17

    DUBLIN (in aggiunta al volo di linea del sabato alle 10.00)
    EI04414 18:30 SA 03/02/18 - 17/02/18

    EDINBURG - BRITISH AIRWAYS CITYLINER
    CJ04501 10:35 SA 30/12/17 - 30/12/17
    CJ04501 10:35 SA 06/01/18 - 24/03/18

    EKATERINGBURG - URAL
    U603655 07:30 SA 30/12/17 - 13/01/18
    U607055 07:30 SA 20/01/18 - 24/03/18

    FUERTEVENTURA - MERIDIANA
    G07420 16:00 LU 13/11/17 - 19/03/18

    FUERTEVENTURA - ALBASTAR
    AP02882 16:15 VE 22/12/17 - 05/01/18
    AP02882 21:15 VE 12/01/18 - 12/01/18

    FUERTEVENTURA - NEOS
    NO01350 02:55 SA 23/12/17 - 06/01/18
    NO01350 03:20 MA 23/01/18 - 27/02/18
    NO01409 02:20 MA 06/03/18 - 20/03/18

    GDANSK (DANZICA) - TRAVEL SERVICE POLSKA
    3Z05708 09:40 SA 23/12/17 - 24/03/18

    HAVANA - NEOS
    NO00422 09:20 VE 29/12/17 - 23/03/18

    KIEV BORISPOL - WINDROSE
    W07401 15:20 SA 06/01/18 - 13/01/18

    KRASNODAR - URAL
    U607061 13:30 SA 30/12/17 - 24/03/18

    LONDON GATWICK - TUI
    TOM04650 09:35 SA 23/12/17 - 24/03/18

    LUBLIN - SMALL PLANET
    P708857 16:15 SA 23/12/17 - 06/01/18
    P708857 18:05 SA 13/01/18 - 27/01/18
    P708857 16:15 SA 03/02/18 - 24/02/18

    MALE - NEOS
    NO00711 15:35 LU 06/11/17 - 11/12/17
    NO00711 18:20 LU 18/12/17 - 18/12/17
    NO00711 22:10 ME 27/12/17 - 27/12/17
    NO00711 19:10 LU 08/01/18 - 19/03/18

    MANCHESTER - TUI
    TOM02628 09:50 SA 16/12/17 - 16/12/17
    TOM02628 09:50 SA 23/12/17 - 24/03/18

    MARSA ALAM - NEOS
    NO07739 04:55 LU 13/11/17 - 18/12/17
    NO07424 15:40 DO 19/11/17 - 19/11/17
    NO07424 15:40 DO 26/11/17 - 26/11/17
    NO07131 18:25 DO 03/12/17 - 17/12/17
    NO06374 19:00 SA 23/12/17 - 06/01/18
    NO06255 02:30 DO 24/12/17 - 07/01/18
    NO07739 17:40 DO 24/12/17 - 04/02/18
    NO07739 15:40 DO 11/02/18 - 18/03/18
    NO07841 02:10 LU 12/02/18 - 12/02/18
    NO07841 02:10 LU 19/02/18 - 19/02/18
    NO07841 02:10 LU 26/02/18 - 05/03/18
    NO07841 02:10 LU 12/03/18 - 12/03/18
    NO07841 02:10 LU 19/03/18 - 19/03/18

    MARSA ALAM - ALBASTAR
    AP02986 17:25 DO 26/11/17 - 26/11/17
    AP02986 04:00 DO 24/12/17 - 14/01/18
    AP02986 16:50 DO 04/03/18 - 18/03/18

    MARSA ALAM - AIR CAIRO
    SM03911 17:30 MA 26/12/17 - 09/01/18

    MOMBASA - BLUE PANORAMA
    BV05209 17:30 ME 27/12/17 - 21/03/18

    MONTEGO BAY - NEOS
    NO00722 12:50 DO 24/12/17 - 18/03/18

    MOSCA DOMODEDOVO - S7 (escluso servizio di linea dell 12.35)
    S700693 21:00 VE SA 23/12/17 - 24/03/18
    S700691 06:55 MA ME GI VE SA DO 26/12/17 - 14/01/18
    S700695 07:25 SA 30/12/17 - 24/03/18
    S700691 06:55 LU 01/01/18 - 08/01/18
    S700693 21:00 LU MA ME GI 01/01/18 - 08/01/18
    S700693 21:00 DO 07/01/18 - 07/01/18
    S700693 22:00 DO 14/01/18 - 14/01/18
    S700693 21:00 DO 21/01/18 - 18/03/18

    MOSCA DOMODEDOVO - RED WINGS
    WZ09249 17:15 SA 30/12/17 - 13/01/18
    WZ09237 18:10 SA 30/12/17 - 13/01/18
    WZ09259 07:50 SA 30/12/17 - 17/03/18
    WZ09261 08:15 SA 30/12/17 - 17/03/18
    WZ09419 10:40 SA 30/12/17 - 17/03/18

    MOSCA DOMODEDOVO - NORDAVIA
    5N09241 12:00 SA 30/12/17 - 10/03/18

    MOSCA DOMODEDOVO - URAL
    U601131 05:00 SA 30/12/17 - 17/03/18

    MOSCA DOMODEDOVO - YAMAL
    LLM09371 16:00 SA30/12/17 - 30/12/17
    LLM09361 08:30 SA30/12/17 - 13/01/18
    LLM09371 07:30 MA02/01/18 - 02/01/18
    LLM09371 07:10 SA06/01/18 - 24/03/18
    LLM09375 07:30 MA09/01/18 - 09/01/18

    MOSCA DOMODEDOVO - NORDSTAR
    Y707833 06:35 SA30/12/17 - 13/01/18
    Y707833 11:15 MA09/01/18 - 09/01/18
    Y707833 11:25 SA20/01/18 - 03/02/18

    MOSCA VNUKOVO - I FLY
    I409727 11:50 MA 02/01/18 - 09/01/18

    REYKJAVIK - ICELANDAIR
    FI01502 12:40 SA 20/01/18 - 24/02/18
    FI01502 12:40 VE 02/03/18 - 02/03/18

    RIGA - BALTIC (volo di linea)
    BT00625 14:10 SA 23/12/17 - 24/03/18
    BT01625 16:10 SA 10/03/18 - 17/03/18

    ROSTOV - URAL
    U603855 18:00 SA 30/12/17 - 13/01/18

    SALALAH (OMAN) - NEOS
    NO00594 09:45 SA 23/12/17 - 23/12/17
    NO00594 07:25 SA 30/12/17 - 24/03/18

    SAMARA - NORDSTAR
    Y707839 18:40 SA 30/12/17 - 13/01/18

    SAMARA - YAMAL
    LLM09364 18:50 SA 30/12/17 - 13/01/18

    SHARM EL SHEIK - MERIDIANA
    IG07832 16:20 DO 12/11/17 - 24/12/17
    IG07838 16:20 GI 21/12/17 - 04/01/18
    IG07832 14:20 DO 31/12/17 - 31/12/17
    IG07832 16:20 DO 07/01/18 - 18/03/18

    SHARM EL SHEIK - AIR CAIRO
    SM03914 19:30 MA 26/12/17 - 09/01/18

    ST.PETERSBURG (voli di linea) S7
    S703089 17:15 ME SA DO 27/12/17 - 24/03/18

    STOCKHOLM - AUSTRIAN AIRLINES
    OS02633 11:20 SA 10/02/18 - 10/02/18
    OS02633 10:05 SA 17/02/18 - 17/02/18
    OS02633 12:25 SA 24/02/18 - 24/03/18

    TENERIFE - NEOS
    NO01271 02:45 MA 21/11/17 - 21/11/17
    NO01271 17:50 LU 27/11/17 - 27/11/17
    NO01271 17:50 LU 11/12/17 - 11/12/17
    NO01967 16:30 GI 21/12/17 - 04/01/18
    NO01270 15:30 VE 22/12/17 - 05/01/18
    NO01270 18:45 DO 14/01/18 - 18/03/18
    NO01350 03:15 MA 16/01/18 - 16/01/18
    NO01363 15:30 LU 05/02/18 - 19/03/18

    VILNIUS - SMALL PLANET
    S503709 08:30 SA 03/02/18 - 03/02/18
    S503709 08:05 SA 10/02/18 - 10/02/18
    S503709 09:05 SA 17/02/18 - 10/03/18

    VARSAVIA - SMALL PLANET
    P708855 11:05 SA 23/12/17 - 06/01/18
    P708855 07:05 SA 13/01/18 - 27/01/18
    P708205 12:55 SA 13/01/18 - 27/01/18
    P708855 11:05 SA 03/02/18 - 24/02/18

    VARSAVIA - WIZZ AIR
    W601459 14:30 SA 13/01/18 - 24/03/18

    VARSAVIA - TRAVEL SERVICE POLSKA
    3Z07708 08:00 SA 13/01/18 - 24/03/18

    ZANZIBAR - NEOS
    NO00253 18:05 ME 08/11/17 - 13/12/17
    NO00253 18:25 ME 20/12/17 - 20/12/17
    NO00170 16:45 MA 26/12/17 - 20/03/18

  9. #9
    Interessante. Direi corposo, bene Verona.

  10. #10
    Davvero massiccio il traffico incoming dall'est europa: imbarazzante il confronto per TRN, anche se qui l'aeroporto centra poco mentre centra molto il prodotto neve, evidentemente molto più quotato per le Dolomiti rispetto alle Alpi occidentali.
    A quanto ho capito si aggiungerà anche Aeroflot su SVO.

  11. #11
    Nuovo Utente
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Verona, o perlomeno nei dintorni
    Messaggi
    13
    Ecco le prime delle centinaia di immagini che i nostri soci hanno scattato oggi, 19 dicembre, in occasione della presentazione del nuovo 787-9 EI-NEO di Neos, avvenuta presso l'Aeroporto di Verona.
    I nostri fotografi hanno realizzato scatti sia a terra che in volo e le premesse, vista anche la splendida giornata di sole, sono davvero entusiasmanti.

    L'aeromobile, dopo il decollo da Verona, ha sorvolato in basso Veneto, virando poi a Nord su Venezia per un passaggio a circa 17.000 piedi di altitudine sulle Dolomiti.
    Nei prossimi giorni, sia sul sito del PSC e, soprattutto, sul nostro forum metteremo a disposizione di tutti gli appassionati le foto migliori scattate durante l'evento.
    Cercherò di integrare il post con le altre immagini più significative.

    Un plauso va a Neos che ha voluto e potuto organizzare una spettacolare presentazione, impreziosita poi dalle ideali condizioni di luce e visibilità.

    6535066954876dbda7f9f4e0db0f5cb2.jpg
    be1933aed85709bbde43a92a3b076c9d.jpg
    ei-neoTaxiLOGO.jpgfreccia alps WEB LOGO.jpg

  12. #12

  13. #13
    Nuovo Utente
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Verona, o perlomeno nei dintorni
    Messaggi
    13
    Ora è ufficiale.

    RYANAIR ANNUNCIA NUOVA ROTTA VERONA – BRINDISI

    Milano, 18 dicembre 2017 - Ryanair, la compagnia aerea n.1 in Italia, ha annunciato oggi (18 dicembre) la nuova rotta Verona - Brindisi, che prevede 2 voli a settimana e sarà operativa dal 25 marzo 2018.

    I clienti in viaggio da/per Verona possono ora approfittare di tariffe ancora più basse e usufruire delle più recenti innovazioni del programma “Always Getting Better” tra cui:

    Tariffa ridotta per il bagaglio in stiva – un bagaglio da 20kg, una tariffa da 25€
    Voli in connessione Ryanair a Bergamo, Roma e Porto.
    Nuova partnership con Erasmus Student Network che offre agli studenti sconti e una piattaforma dedicata per effettuare le prenotazioni
    Riconoscimento vocale Alexa per cercare voli e alberghi e per verificare lo status dei voli sul sito Ryanair.com
    Nuovo Ryanair Rooms sul web e sull’app
    Per celebrare il lancio di questa nuova rotta Verona – Brindisi, Ryanair mette in vendita biglietti da Verona e Brindisi a soli €19,99 per viaggiare a marzo e aprile, prenotabili fino alla mezzanotte di domenica (24 dicembre).

    John F. Alborante, Sales & Marketing Manager Italia, ha dichiarato:
    “Siamo lieti di annunciare la nuova rotta Verona - Brindisi che prevede 2 voli a settimana e sarà operativa dal 25 marzo 2018. Per celebrare il lancio, stiamo mettendo in vendita biglietti con tariffe a partire da €19,99 per viaggiare a marzo e aprile, prenotabili fino alla mezzanotte di domenica (24 dicembre). Poiché i posti a questi fantastici prezzi andranno a ruba velocemente, invitiamo i passeggeri a prenotarli subito su www.ryanair.com per evitare di perderli.”

    Operativo il mercoledì e la domenica con i seguenti orari:
    BDS-VRN 16.00-17.35 e VRN-BDS 18.00-19.35.

  14. #14
    Nuovo Utente
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Verona, o perlomeno nei dintorni
    Messaggi
    13
    Pubblichiamo il comunicato stampa dell'Aeroporto di Verona sulle statistiche di traffico del mese di novembre 2017, corredato dalle tabelle predisposte dal PSC Verona

    COMUNICATO STAMPA

    CATULLO S.p.A. – L’aeroporto di Verona continua a crescere: + 17% i passeggeri registrati a novembre.


    I dati di novembre confermano la crescita dell’aeroporto Valerio Catullo di Verona. I passeggeri registrati nel mese sono stati oltre 150.000, in aumento del 17% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente.
    Le prime tre compagnie per volume di traffico sono state Volotea, Ryanair e Alitalia, che insieme hanno rappresentato il 51% dei volumi complessivi dello scalo. A seguire, Lufthansa e Neos.
    L’Italia si è confermata il primo paese di destinazione, con una quota di mercato del 42%, seguita da Germania, Gran Bretagna e Spagna.
    Roma si è attestata come prima destinazione per flussi di traffico, seguita da Palermo e Catania. In quarta posizione Francoforte, che ha superato Londra grazie al nuovo volo giornaliero di Lufthansa che collega il Catullo con il suo hub con tre voli giornalieri.
    Da gennaio a novembre il volume di passeggeri è stato di oltre 2,9 milioni, in incremento del 10,5% sullo stesso periodo del 2016.

    10 2017 movimenti.jpg11 2017 pax.jpg11 2017 serie mensili.jpg

  15. #15
    Ieri, 22 passeggeri su di un B767-300ER Neos sulla VRN-MXP che proseguiva per Salalah.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •