La Cina taglia pi¨ voli in arrivo, citando un aumento dei casi di COVID-19 tra i passeggeri. La maggior parte dei voli sospesi proveniva dagli Stati Uniti. Tuttavia, anche i voli provenienti da paesi con un alto tasso di infezione da COVID-19 sono stati tagliati. Ci˛ include alcuni voli da Germania, Francia, Australia, Canada ed Egitto. Il numero totale di voli cancellati per la Cina Ŕ aumentato a 74, riferisce Reuters. Secondo la Civil Aviation Administration of China (CAAC), un numero record di passeggeri provenienti dall'estero Ŕ risultato positivo all'arrivo in Cina, portando il paese a decidere di ridurre drasticamente i suoi collegamenti. Oltre alle precedenti riduzioni del traffico, la Cina ha iniziato a tagliare i voli dagli Stati Uniti all'inizio di gennaio 2021. Tra l'1 e l'11 gennaio, 50 passeggeri in arrivo all'aeroporto internazionale di Shanghai Pudong (PVG) sono risultati positivi, secondo il CAAC. Ci˛ ha portato alla sospensione della maggior parte dei voli per Shanghai per due settimane.